Come abbiamo avuto modo di raccontarvi nella serata di ieri, Catania-Ternana è stata affidata al signor Mario Vigile della sezione di Cosenza, quarto anno in Can Pro che ha avuto esperienze sia con i padroni di casa sia con i rossoverdi, segnando con entrambe le squadre tutti i risultati a disposizione. 

Con gli etnei il fischietto calabrese ha collezionato quattro precedenti, due vincenti, un pareggio e una sola sconfitta: le vittorie sono arrivate entrambe in casa, la prima in Coppa Italia  2018/19, in occasione di Catania-Como 3-0, le seconda invece durante questa stagione contro la Viterbese, un 1-0 portato a casa grazie ad un calcio di rigore concesso ai siciliani. Il pareggio porta la data della partita di campionato 2018/19 fra Sicula Leonzio e Catania, finita senza reti, mentre la sconfitta risale al campionato ancora in corso, in casa della Paganese, quando gli etnei hanno perso col punteggio di 3-1 e i padroni di casa hanno potuto segnare anche dagli undici metri. 
Per quanto riguarda i rossoverdi, invece, il signor Vigile ha portato una vittoria, un pareggio e una sconfitta. L'esordio, lo scorso campionato, è stato negativo e la Ternana ha perso a Ravenna per 3-2, con tanto di calcio di rigore fallito da Marilungo; una stagione dopo, in occasione di Ternana-Potenza è arrivata la vittoria, per 1-0 e con gli ospiti in dieci uomini, ma anche il pareggio in casa della Cavese (1-1), ancora una volta con un calcio di rigore fallito dalle Fere, sui piedi di Partipilo. 

Sezione: Copertina / Data: Mer 19 Febbraio 2020 alle 15:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print